Indice
 · Awards
 · Consigli
 · Foto
 · Giochi
 · Inediti
 · Link
 · News
 · Proponi News
 · Scarica

Condividi
Bookmark and Share

Annunci

Foto

Ticket to Ride
Les Aventuriers du Rail, Zug um Zug

Autori: Alan R. Moon.
Numero di giocatori: 2 - 5.
Tempo medio di gioco: 45m.
Produttori: Days of Wonder.
Lingue: Inglese, Tedesco, Francese.
Link Correlati: Days of Wonder

Voto Recensore: (8.5)
Voto Medio: (7.8)

Categoria di Gioco: Ferroviario.
Meccanismo di Gioco: Gestione Carte.
Grado di Interazione: Media Interazione.
Grado di Divertimento: Divertente.

sdj
Visita la Galleria Fotografica di Ticket to Ride
Guarda FOTO

Cerca DOWNLOAD
Come si fa a recensire un gioco che ha vinto lo Spiel des Jahres? Ci proverò lo stesso.

Nel gioco dovete collegare con la vostra linea ferroviaria una serie di tratte bersaglio che ottenete all'inizio pescando 3 "biglietti" e tenendone almeno 2. Ogni biglietto riporta 2 città ed il valore di quella tratta: punti positivi se riuscite a collegarle, negativi se non vi riuscite. Sì, perchè ogni città è collegabile da un numero limitato di direzioni, e potreste non riuscire a raggiungere una destinazione perchè bloccata dalle linee degli altri giocatori, o il giro richiesto potrebbe essere troppo tortuoso...

I "trenini" colorati si piazzano sul tabellone (riproducente gli USA) esclusivamente sopra a tracciati già stabiliti, giocando set di carte vagone del colore corrispondente a quello della tratta in questione. Ad ogni turno un giocatore sceglie se pescare 1 o 2 carte vagone a caso o tra quelle disponibili, giocare un set di carte vagone e piazzare i treni su una singola tratta, o pescare biglietti extra (nel caso abbia già portato a termine i suoi primi obiettivi, che rimangono comunque segreti fino a fine gioco).

Creare tratte lunghe 5 o 6 vagoni è comunque preferibile, perchè ogni tratta coperta con la propria linea vale anche punti "istantanei" che crescono più che proporzionalmente con il salire del numero di vagoni necessari, e quindi della lunghezza della tratta stessa. A fine partita c'è anche un bonus (raramente influente) di 10 punti per il giocatore che ha costruito il percorso ferroviario più lungo (come la strada più lunga a Catan).

I pregi del gioco sono assolutamente evidenti: le regole si spiegano in 5 minuti, i turni si alternano rapidamente, le situazioni di gioco sempre mutevoli creano interesse ad ogni partita, non è un caso se il gioco ha vinto lo SdJ.

E i difetti? Per i giocatori più esperti la meccanica di gioco è forse un pò "banale", e nella prima edizione la grafica dei vagoni e delle tratte era un pò confusa.

Componentistica: bella come sempre la grafica DoW, i trenini in plastica ricordano i carriarmatini del Risiko, diciamo senza infamia e senza lode. Il tabellone è pulito quanto basta per riuscire a giocare. Lodevole nella nuova versione l'inclusione di simboli su carte e tabellone per aiutare i giocatori che hanno problemi a discernere i colori.

Meccaniche di gioco: semplici come si addice ad un classico, ma la strategia richiesta è meno che banale. Dopo un pò si tende a scoprire che realizzare tratte lunghe premia maggiormente rispetto a molteplici tratte brevi, ed il fatto che esista questa chiara strada per la vittoria è probabilmente un limite.

Conclusioni: sicuramente un bel family game, alla portata di tutti, facile e divertente. Potenzialmente un gioco del calibro de I Coloni di Catan, al quale è paragonabile per livello di impegno richiesto e tipologia di meccaniche, anche se l'interazione tra i giocatori è più limitata, ma nello stesso tempo il peso della fortuna è leggermente minore.
Per giocatori più smaliziati ed esigenti, esistono giochi di ambientazione ferroviaria decisamente più simulativi e completi. Può rappresentare il gioco ideale per una partita rilassata tra esperti o un bel gioco per la famiglia. Nota negativa: l'espansione distribuita ad alcune fiere secondo me snatura il gioco peggiorandolo, per cui non fate follie per averla e se la avete potete anche ignorarla, a mio parere.


Recensore: Tanis
Aggiunto: December 17th 2004
Hits: 19398

  

[ Torna Indice Recensioni ]


Ticket to Ride
Postato da traico il 2013-02-15 15:48:39
Mio Voto: (6.5)

Sinceramente mi aspettavo molto di più da un gioco che ha vinto lo Spiel des Jahres. Le meccaniche di gioco sono semplicissime e le regole sono poche e immediate. Questo lo avvantaggia nel caso in cui si desideri fare una partita rapida tra amici senza troppe pretese. C'è però da dire che la strada per la vittoria è una soltanto e, alla lunga, si finisce per fare tutti lo stesso tipo di gioco e litigarsi le tratte lunghe a fine partita dando poco peso alle missioni, tendendo a tenersi in mano le tratte più brevi anche se assegnano pochi punti vittoria. Da sottolineare che se si gioca per la prima volta con qualcuno che ha già giocato, è impossibile vincere.

Ticket to Ride
Postato da andrecall il 2011-06-03 22:13:50
Mio Voto: (8.5)

Lo trovo ideale se si vuole fare una partita con un gioco che ha il giusto equilibrio tra semplicità e divertimento. Per nulla complesso ed ottimo anche con chi gioca per la prima volta. Componentistica di ottima qualità. Adatto per tutta la famiglia.

Ticket to Ride
Postato da warangelo il 2007-01-10 00:11:17
Mio Voto: (8)

Ottimo gioco per famiglie, uno dei migliori per tema che si addice a tutti, semplicita', immediatezza. Buoni i componenti. Troppo semplice forse per i giocatori esperti e HardGamers, a noi e' piaciuto molto.

Ticket to Ride
Postato da josefknecht il 2005-03-04 12:25:24
Mio Voto: (7)

Il gioco è semplice e veloce, all'apparenza banale, alla lunga rivela diverse possibilità strategiche. E' presente una sufficiente dose di fortuna ma, a mio parere, il gioco non ne risente. Lo consiglio come punto di partenza per giocatori alle "prime armi".

Ticket to Ride
Postato da elparainbow il 2005-02-16 09:43:56
Mio Voto: (7)

Regole molto semplici e intuitive (sono su un foglio A4!) e meccaniche di gioco di discreta difficolta'. la cosa bella e' che dura abbastanza poco (meno di 1h mediamente) per cui lo consiglio come gioco da "seconda serata". il brutto che vedo in questo gioco e' un po di fortuna che non guasta x divertirsi ma guasta le tattiche di gioco. avrei visto meglio una fase d'asta per la scelta delle carte vagone... ma serebbe stato un altro gioco :)

Ticket to Ride
Postato da Cesarone il 2005-01-05 23:24:42
Mio Voto: (9)

Fantastico! Componentistica di prima qualità,meccaniche facili e piacevoli,non bisogna montare nulla, la durata di una partita non supera quasi mai i 30-45 minuti e la possibilità di giocare online sul sito della dayofwonder. La vittoria va quasi sempre o al giocatore più intraprendente che con un pizzico di fortuna spacca tutto,oppure al conservatore che vince in maniera lineare.

Ticket to Ride
Postato da Kaitarn il 2004-12-29 12:39:08
Mio Voto: (7.5)

Estremamente piacevole e semplice. Perfetto per i newbie del boardgame. Facile ma non scontato, si vince solo se si osa più degli altri (anche se si rischia in questo modo di fare una partita davvero di m***a).


Questo sito é pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tutti i materiali, loghi e marchi commerciali riprodotti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari.

Creative Commons License Web site powered by PHP-Nuke

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software and you may redistribute it under the GPL.
PHP-Nuke comes with absolutely no warranty for details see the license.