Indice
 · Awards
 · Consigli
 · Foto
 · Giochi
 · Inediti
 · Link
 · News
 · Proponi News
 · Scarica

Condividi
Bookmark and Share

Annunci

Foto

Giochi da Tavolo FAQ (Frequently Asked Questions)



Categoria: Principale -> Introduzione ai Giochi da Tavolo Moderni: Consigli e Suggerimenti.

Domanda
·  I GIOCHI DA TAVOLO MODERNI: DI CHE SI TRATTA?
·  CHE GIOCHI MI CONSIGLIATE PER INIZIARE?
·  CHE GIOCHI MI CONSIGLIATE PER CONTINUARE?

Risposta
·  I GIOCHI DA TAVOLO MODERNI: DI CHE SI TRATTA?

Volete provare qualcosa di diverso dai “soliti” giochi da tavolo? Non pensavate esistessero così tanti giochi da tavolo ed ora siete smarriti di fronte a tanta abbondanza?

Benvenuti, siete nel posto giusto.

Noi di giochidatavolo.net abbiamo preparato questa piccola guida per aiutarvi a muovere i primi passi verso l’illuminazione, il paradiso dei giochi da tavolo, il nirvana dei boardgames… ehm diciamo per aiutarvi a sfuggire dalla monotonia dei soliti Risiko e Trivial… (bei giochi, per carità, ma anche a mangiare lasagne tutti i giorni dopo un po’ ci si annoia).

Questa guida può servire anche a chi ha già provato alcuni giochi da tavolo “evoluti” e vorrebbe allargare questa passione ad altri (amici, fidanzate/i, ecc…) ma ha paura di iniziare con il gioco sbagliato ed allontanarli.

In effetti, iniziare con un gioco poco adatto o troppo complesso per le proprie abitudini di gioco potrebbe avere l’effetto di scoraggiarvi, oppure creare un blocco proprio nelle persone che vorreste avvicinare a questi giochi. E scegliere i giochi “migliori”, cioè quelli con le medie voto più alte, spesso non è una buona strategia perché spesso i giochi “migliori” sono anche quelli più complicati e lunghi da giocare, che potrebbero più facilmente disorientare un neofita che conquistarlo.

[ Torna Su ]

·  CHE GIOCHI MI CONSIGLIATE PER INIZIARE?

Allora, cosa scegliere? Per ridurre le probabilità di errore, è bene partire dai gusti della persona stessa. In fondo, molti tra i giochi di “nuova generazione” sono evoluzioni, miglioramenti, variazioni, arricchimenti di meccaniche di gioco e di giochi classici.

Ecco i nostri suggerimenti. Se vi piace uno dei giochi indicati tra parentesi dopo la “categoria” o conoscete qualcuno a cui piace, provate con i suggerimenti indicati in lettere maiuscole che trovate indicati sotto quella categoria, poi fateci sapere!).

GIOCHI DI CARTE (UNO, SOLO, SCALA 40, BRISCOLA, ECC…)
I giochi di carte possono essere un buon punto di partenza, visto che si adattano bene ad un numero vario di giocatori. Tutti i giochi che seguono o sono in italiano oppure non hanno nessuna scritta in inglese sulle carte, così da facilitare la vita dei neofiti.
Per 2 giocatori: una buona scelta è LE CITTA’ PERDUTE (Tilsit). Veloce, graficamente carino, si impara in 5 minuti. Come alternativa c’è CESARE E CLEOPATRA (Tilsit), OH, ISSA! (Tilsit)
3-6 giocatori: potreste provare COLORETTO (Abacus Spiele), diverso dagli altri giochi di carte perché non avrete carte da tenere in mano. Semplice e divertente è MAMMA MIA! (Abacus Spiele) Non è difficile trovarli o richiederli nei negozi specializzati con la traduzione in italiano delle regole. Un mix simpatico tra la classica briscola ed un gioco da tavolo è poi CANYON (Abacus Spiele). Anche MONEY (Gold Sieber) è semplice, e nello stesso tempo diverso dai giochi di carte tradizionali.
Oltre i 6 giocatori: se riuscite a trovarne una copia, THE GREAT DALMUTI (Wizards of the Coast) è semplice e spassoso. Un’alternativa accettabile è UNO DEVE PUR PERDERE (Kds). Altrimenti, potreste riuscire a trovare in qualche tabaccheria una copia di SEI (Dal Negro).

GIOCHI DI CONQUISTA E DI GUERRA (RISIKO, STRATEGO)
Stanchi del Risiko ma desiderosi di provare le vostre abilità di condottieri e conquistatori? Abbiamo quello che fa per voi.
2 giocatori: qui le scelte scarseggiano, a meno che non sappiate entrambi l’inglese. In questo caso, vi consigliamo BATTLE CRY (Hasbro), MEMOIR ’44 (Days of Wonder) ed HELLAS (Rio Grande Games),
3-5 giocatori: la naturale evoluzione di Risiko si chiama AXIS AND ALLIES (Hasbro). Non è semplicissimo, ma alcune familiarità con il gioco con i carriarmati dovrebbero renderlo alla portata dei neofiti. Inoltre non ci sono carte in inglese, come del resto nei prossimi giochi: cambiando ambientazione, potreste provare VINCI (Descartes). Un mix tra combattimento e gestione di risorse, commercio ecc… è rappresentato da SERENISSIMA (Descartes).

GIOCHI DI AMMINISTRAZIONE RISORSE (MONOPOLI, HOTEL)
Forse la categoria di giochi da tavolo che ha visto i maggiori miglioramenti in questi ultimi anni.
Da 2 a 6 giocatori: i COLONI DI CATAN (Tilsit) sono forse il capostipite di questa nuova generazione di giochi “evoluti”. Forse il gioco è un po’ più complicato di altri suggeriti in questo elenco, ma rimane un gioco alla portata dei neofiti ed in grado di entusiasmarli come pochi altri. ALAHAMBRA (Queen Games) è forse altrettanto bello. MEDICI (Rio Grande Games) ha un meccanismo più insolito, ma rimane accessibile e divertente. ATLANTIC STAR (Queen Games) vi mette alla guida di una compagnia che organizza crociere… originale e divertente!

GIOCHI DI PIAZZAMENTO E STRATEGIA (GO, DAMA, SCACCHI, ECC…)
Siete giocatori riflessivi? Vi piace pensare alle vostre mosse, pianificare i vostri percorsi e studiare le vostre strategie? Ecco alcuni suggerimenti per voi…
Da 2 a (in qualche caso) 5-6 giocatori: CARCASSONNE (Hans Im Gluck) ha la forza di una grafica simpatica e di un meccanismo solo apparentemente semplice. MEDINA oltre ad essere semplice ed immediato, ha dalla sua la forza della bellissima componentistica in legno. TRANSAMERICA (Winning Moves) è semplicissimo e rapido da giocare, un’eccellente scelta per introdurre i neofiti.. Anche WEB OF POWER (Gold Sieber), recentemente riproposto con una diversa ambientazione come CHINA (Abacus) è un’ottima scelta. SAN MARCO (Ravensburger) è uno dei pochi giorni che funzionano bene in 3 giocatori. In 4 o meno anche PARIS PARIS (Abacus Spiele) è semplice e divertente. Il recente vincitore dello Spiel des Jahres, TICKET TO RIDE (Days of Wonder) è alla pari di Carcassonne un po’ più complesso degli altri citati in questa sezione, ma ne vale davvero la pena.
7 giocatori o più: FUGGI FUGGI (Rio Grande Games) è semplice e divertente.

GIOCHI DI INVESTIGAZIONE E DEDUZIONE (CLUEDO, MASTERMIND)
Una volta molto popolari, per qualche ragione non sono molti i giochi recenti in questa categoria.
Da 2 a 6 giocatori: consigliamo IL MISTERO DELL’ABBAZIA (Kds). Per 3 o 4 giocatori l’ormai è quasi un classico INCOGNITO (o Inkognito – Venice Connection).
7 giocatori o più: se lo trovate ancora, DETECTIVE & CO (Ravensburger) può anche essere giocato in 7. Per gruppi molto numerosi, dai 9 giocatori in su, LUPUS IN TABULA (Da Vinci) è un gioco di deduzione molto divertente.

PARTY GAMES O GIOCHI DI SOCIETA’ (TRIVIAL PURSUIT, TABOO, VISUAL GAMES)
Anche in questo settore le novità innovative non sono moltissime, più che altro è oggettivamente difficile rinnovarne la formula.
CRANIUM (Giochi Preziosi) non si discosta molto dai giochi tradizionali del genere, ma vale comunque la pena provarlo, tanto per cambiare. Provate anche COYOTE (Kidult Games) un gioco che vi garantisce le risate, perlomeno quelle degli osservatori esterni!

GIOCHI DI AVVENTURA (TALISMAN, DUNGEONS & DRAGONS)
Esistono giochi da tavolo che sono una sorta di “ponte” tra i gdt ed i giochi di ruolo veri e propri. In questo caso, i giochi che veniamo a proporvi sono in realtà più semplici di un classico gioco di ruolo e possono servire sia ai giocatori di ruolo come “vacanza” temporanea da un passatempo più impegnativo, sia come introduzione graduale ai giochi di ruolo veri e propri. Questi giochi si basano sull’accumulo di esperienza e di tesori visitando varie locazioni del gioco, a volte i giocatori competono tra loro, altre volte collaborano in vista di un obiettivo comune.
DUNGEON (Tsr) non nasconde certo da dove trae ispirazione. HEROQUEST (MB, Games Workshop) ed il recente DUNGEONS & DRAGONS GIOCO DI AVVENTURA (Hasbro) sono in pratica dei semplici giochi di ruolo con un tabellone e molte belle miniature in plastica. Una vacanza dall’ambientazione fantasy potrebbe darla un gioco come PIRATE’S COVE (Days of Wonder). Il gioco tra questi più dichiaratamente cooperativo è IL SIGNORE DEGLI ANELLI (Editrice Giochi). Novità gustosa e godibile è SHADOWS OVER CAMELOT (Days of Wonder).

GIOCHI SPORTIVI
Per coinvolgere gli amici più appassionati di sport che di giochi da tavolo, se amano i motori abbiamo due ottimi suggerimenti: FORMULA DE’ (Descartes), oppure CARABANDE (noto anche come Pitch Car). PEACEBOWL (Angelo Porazzi Games) potrebbe piacere agli appassionati di Rugby. Per gli appassionati di calcio, invece, esiste solo il Fantacalcio…

GIOCHI PER I PIU’ PICCOLI
Adatto anche ai più piccoli è VIVA IL RE (Da Vinci Games). Ci piace molto anche THE HOBBIT (Nexus), in italiano nonostante il nome. Passando a giochi di editori non italiani (ma senza carte con scritte in lingua), provate DRAGON’S GOLD (Rio Grande Games), EMERALD e HASE & HARE (Abacus). Anche alcuni dei giochi già citati, (Mamma Mia!; Canyon; Sei; Coyote!; Transamerica; Fuggi Fuggi; Peacebowl) se giocati con le regole base sono adatti ai ragazzini più grandicelli.

[ Torna Su ]

·  CHE GIOCHI MI CONSIGLIATE PER CONTINUARE?

Date un’occhiata alle recensioni su questo ed altri siti. Comunque qui vi facciamo un breve compendio di titoli secondo noi imperdibili o quasi. Essendo caratterizzati da un livello di difficoltà nelle regole maggiore rispetto a quelli elencati sopra, vi raccomandiamo di non iniziare da questi l’introduzione ai giochi da tavolo di nuova concezione, ma quando vi sentirete pronti siamo certi che vi daranno grande soddisfazione!

GIOCHI DI CARTE
C’è solo l’imbarazzo della scelta. Sicuramente per 5-7 giocatori BANG! (Da Vinci) è un’ottima scelta che sta diventando un classico, CITADELS (Fantasy Flight), per 4-5, FBI (Kds), DRACO & CO (Descartes), COLOSSAL ARENA (Nexus), IVANHOE (GMT). Se siete giocatori di ruolo, vi divertirete un mondo con MUNCHKIN (Raven).
Per due giocatori non ve ne sono moltissimi. Comunque potreste provare SCARAB LORDS, disponibile anche in italiano, ed un piccolo gioiellino: BATTLE LINES (GMT)

GIOCHI DI CONQUISTA E DI GUERRA
In questa categoria sono mille le scelte possibili. Impossibile non nominare almeno LA GUERRA DELL’ANELLO (Nexus), HISTORY OF THE WORLD (Hasbro), A GAMES OF THRONES (Fantasy Flight Games), NAPOLEON IN EUROPE (Eagle Games), MARE NOSTRUM (Eurogames), CIVILIZATION (Avalon Hill), AGE OF MITHOLOGY (Eagle Games), DIPLOMACY (Hasbro). Di ambientazione spaziale, gode di ottima fama TWILIGHT IMPERIUM (FF Games).

GIOCHI DI AMMINISTRAZIONE RISORSE
PUERTO RICO (Ravensburger) è ormai il re della categoria, tra gli altri elenchiamo POWER GRID (Rio Grande Games), ST. PETERSBURG (Rio Grande Games), CITADELS (Fantasy Flight), GOA (Hans Im Gluck), DAS AMULETT (Gold Sieber), MERCHANTS OF AMSTERDAM (Jumbo), LA CITTA' (Kosmos), MERCHANTS OF FLORENCE (Alea), TRADERS OF GENOA (Alea) giusto per citare i primi che ci vengono in mente.

GIOCHI DI PIAZZAMENTO E STRATEGIA
Riconosciute vette del genere sono TIGRIS & EUFRATE (Hans Im Gluck), ATTICA (Rio Grande Games) ed ElL GRANDE (Rio Grande Games). Altri giochi nella categoria sono AMUN RA (Hans Im Gluck), OASIS (Uberplay), e le mille varianti ed espansioni esistenti di CARCASSONNE.

GIOCHI DI INVESTIGAZIONE E DEDUZIONE
Oltre quelli menzionati nel gioco base, ci sono praticamente solo i murder party, che sconfinano nel gioco di ruolo, oppure il bellissimo ma molto datato e praticamente introvabile SHERLOCK HOLMES CONSULTING DETECTIVE (International Team).

PARTY GAMES O GIOCHI DI SOCIETA’
OSTRAKON (Da Vinci) è un bel gioco ma di una certa complessità. Gli anglofoni potrebbero recuperare una copia di DEMOCRAZY (Descartes).

GIOCHI DI AVVENTURA
I passi successivi: RUNEBOUND (Fantasy Flight Games) è la versione “moderna” di TALISMAN. Oltre questo ci sono solo i giochi di ruolo veri e propri.

GIOCHI SPORTIVI
Uno dei migliori giochi da tavolo a sfondo sportivo ma molto difficile da reperire è WORLD CUP TOURNAMENT (Adg), BLOODBOWL (Games Workshop) è una variante fantasy del rugby molto divernente, esistono poi infiniti giochi di corse “evoluti” dedicati alla formula 1, da SPEED CIRCUIT in poi.

[ Torna Su ]




Questo sito é pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. Tutti i materiali, loghi e marchi commerciali riprodotti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari.

Creative Commons License Web site powered by PHP-Nuke

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software and you may redistribute it under the GPL.
PHP-Nuke comes with absolutely no warranty for details see the license.